Nuove prospettive di Intervento per la nuova definizione diagnostica di Spettro Autistico. 13.14.15 giugno 2014 Roma 1° Convegno Nazionale di Spazio Asperger ONLUS, 17 crediti ECM L´obiettivo è di condividere e formare i professionisti rispetto alla nuova definizione diagnostica di Disturbi dello Spettro Autistico presente nel DSM-5 alla luce della ricerca in campo biologico, medico, terapeutico ed educativo.Particolare risalto sarà dato alle nuove scoperte relative agli aspetti socio-comunicativi e sensoriali così come a nuovi approcci terapeutici basati sull´evidenza scientifica.Durante il convegno inoltre si spazierà dalle forme più gravi a quelle più lievi di autismo, si decriveranno diversi sottogruppi clinicamente significativi e lo sviluppo nel corso dell´arco di vita, dall´infanzia, alla scuola, fino all´età adulta. Vista la disponibilità di soli 150 posti, vi incoraggiamo ad iscrivervi il prima possibile L´iscrizione al convegno è riservata alle prime 150 richieste per professioni ECM, l´iscrizione come uditore è subordinata al numero di posti disponibili, è comunque possibile inserirsi da subito in lista d´attesa.

 

SCARICA QUI ULTERIORI INFORMAZIONI

 

Raffaele Ettrapini

Laureato in Psicologia, Neuroscienze, all’ Università degli Studi di TRENTO. Iscritto all’Albo degli Psicologi di Trento. Specializzando presso la Scuola di Psicoterapia Cognitiva di Verona. Iscritto a ISAAC ITALY. Si è specializzato nell’ ambito dei disturbi dello Spettro autistico attraverso la partecipazione a Master, Corsi di formazione e di perfezionamento. Ha svolto attività di ricerca e collabora con il Dipartimento di Scienze della Cognizione e della Formazione, Laboratorio di Osservazione Diagnosi e Formazione (ODFLab), dell’Università degli Studi di Trento.