“TERAPIA” in…VACANZA: in Trentino una vacanza terapeutica per autismo

0
184

TerapiaVacanzaUn’iniziativa unica nel suo genere direttamente dal Trentino. Offrire una vacanza intensiva terapeutica per bambini con autismo e un’occasione per godere delle bellezze naturali di questa regione.

Considerando la recente letteratura internazionale da cui emerge all’ unanimità che un intervento per i bambini con Disturbo dello Spettro Autistico debba essere intenso e multidimensionale, il Laboratorio di Osservazione Diagnosi e Formazione del Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università degli Studi di Trento, diretto dalla dottoressa Paola Venuti, organizza per quest’estate due settimane intensive rivolte a bambini con disturbi dello spettro autistico e alle loro famiglie per bambini dai 4 agli 8 anni. Le attività si svolgono all’interno di una “Scuola nel Bosco” aperta a tutti, dal 30 GIUGNO al 11 LUGLIO 2014 nell’altopiano di Folgaria.

 

Di cosa si tratta?

È un percorso d’intervento intensivo della durata di due settimane. Il progetto viene svolto in collaborazione con  l’associazione “il Cerchio magico” che organizza il “Campo Giovani 2000” (colonia estiva per bambini dai 4 agli 8 anni).

A chi è rivolto?

A bambini dai 4 agli 8 anni di età con una diagnosi di Disturbo dello Spettro Autistico.

Quando?

L’attività si svolge nel periodo compreso tra il 30 giugno e l’11 luglio 2014.

Dove?

La struttura dove si effettua l’intervento si trova nel comune di Folgaria, centro turistico trentino, a 20 km dalla città di Rovereto. Arrivando dall’autostrada A22, prendere l’uscita Rovereto Nord, alla rotonda prendere la prima uscita (SP90) e proseguire verso Nomi e Calliano. Attraversata la borgata di Calliano immettersi sulla SS350 in direzione Altipiano di Folgaria e proseguire per località Serrada.  

Cosa fa la famiglia e i fratelli?

I genitori, quando non saranno coinvolti nella terapia del figlio per due ore al giorno attraverso il Parent Training, hanno la possibilità di avere dei momenti liberi da spendere in un tipico luogo di vacanza; infatti,  il territorio dell’Altipiano di Folgaria permette a tutti gli appassionati di montagna di godere di vere e proprie bellezze naturalistiche. I fratelli dei bambini coinvolti nel progetto, possono partecipare alle attività ricreative offerte dall’associazione “il Cerchio magico” che organizza il “Campo Giovani 2000” all’interno della stessa struttura.   DETTAGLI E MAGGIORI INFORMAZIONI

Commenta

commenti