Siate gentili con le mucche: la storia di Temple Grandin

0
409

Chi è Temple Grandin

Nata il 29 agosto 1947 a Boston, Massachusetts è una professoressa americana di scienze animali presso la Colorado State University, consulente per l’industria del bestiame sul comportamento animale, e portavoce dell’autismo. Ha inventato il dispositivo dell’abbraccio.

A Temple Grandin fu diagnosticato da bambina l’autismo e continuò a lavorare in psicologia e scienze animali. È diventata una delle principali sostenitrici delle comunità autistiche e ha anche scritto libri e fornito consulenze sul trattamento umano degli animali.

La dottoressa Grandin non ha parlato fino a tre anni e mezzo. Ha avuto la fortuna di avere un intervento per l’autismo precoce ed all’età di cinque anni è stata inserita in un normale asilo.

La vita e il libro di Temple Grandin

“A scuola, come a casa, Temple tende a ritirarsi nel suo mondo: sogna a occhi aperti, guarda e riguarda le immagini che le passano dentro la testa come un film segreto, si osserva la pelle delle dita linea per linea, come strade sopra una mappa. Ruota su se stessa, senza smettere. Fa girare all’infinito una moneta. Osserva il piano di legno del banco, proprio come fa con la sabbia. Potrebbe restare a farlo per ore. Studia le venature, tutte diverse, così affascinanti.”

Il libro Siate gentili con le mucche, La storia di Temple Grandin di Beatrice Masini (Illustrato da Vittoria Facchini) edito da editoriale SCIENZA, racconta la storia di Temple Grandin, professoressa di Scienze animali all’università del Colorado e tra le più note personalità affette da autismo. La storia di una donna che è riuscita a fare della sua vita quello che voleva proprio per quello che è.

Un libro utile e fruibile per tutte le età, consigliato dai 10 anni in su, per raccontare e descrivere la vita di una bambina prima, donna poi, con disturbo dello spettro autistico.

L’autrice ha presentato il libro a Fahrenheit/Radio 3, ascolta l’intervista di Loredana Lipperini.

Per ulteriori informazioni, SIATE GENTILI CON LA MUCCHE – La storia di Temple Grandin

Commenta

commenti