Il lavoro dei genitori ha un ruolo nell’autismo dei figli?

0
286

In uno studio svolto recentemente, alcuni ricercatori hanno suggerito che i genitori di bambini con disturbo dello spettro autistico (ASD) possono presentare delle caratteristiche fenotipiche simili all’ autismo, di minor entità, che li favoriscono nelle professioni altamente specializzanti.
Utilizzando dei dati provenienti da due studi precedenti svolti su bambini con ASD si sono verificate l’ associazione tra le professioni dei genitori e la diagnosi di ASD e l’associazione delle caratteristiche professionali dei genitori sulla gravità della diagnosi di ASD.

Si è cosi  trovato che i padri nel settore sanitario (P <0.01) e in quello della finanza (P = 0,03) avevano più probabilità di avere bambini con ASD. Inoltre, le professioni tecniche dei genitori sono state associate agli effetti nell’ambito della comunicazione (P <0,01) e della compromissione sociale (P = 0.04).images (3)

Questi risultati sostengono la presenza di un “fenotipo più vasto” e che una  possibile  combinazione in adulti con caratteristiche autistico-simili potrebbe contribuire alla trasmissione inter-generazionale della severità nella diagnosi di ASD.

L’articolo è tratto da Role of parental occupation in autism spectrum disorder diagnosis and severity

 

Commenta

commenti


Previous articleIntelligenza emotiva e intelligenza cognitiva nell’ASD
Next articleDisturbi del sonno e Autismo
Laureato in Psicologia, Neuroscienze, all’ Università degli Studi di TRENTO. Iscritto all’Albo degli Psicologi di Trento. Specializzando presso la Scuola di Psicoterapia Cognitiva di Verona. Iscritto a ISAAC ITALY. Si è specializzato nell’ ambito dei disturbi dello Spettro autistico attraverso la partecipazione a Master, Corsi di formazione e di perfezionamento. Ha svolto attività di ricerca e collabora con il Dipartimento di Scienze della Cognizione e della Formazione, Laboratorio di Osservazione Diagnosi e Formazione (ODFLab), dell’Università degli Studi di Trento.