Nuova edizione Master I livello su Autismo “Metodologie di intervento educativo per soggetti con disturbi dello spettro autistico”

0
427

DURATA: gennaio 2015 – marzo 2016  AMMISSIONE: è necessario aver conseguito un diploma di laurea o un titolo di studio universitario di durata almeno triennale o un titolo equipollente. Le selezioni si svolgeranno in base alla valutazione dei titoli e in base ad un colloquio. Il numero massimo di posti è 50  CREDITI: Crediti Formativi Universitari (CFU) 60

Il Master ha l’obiettivo di preparare e specializzare psicologi, insegnanti, educatori professionali, operatori socio-sanitari per: -progettare interventi psico-educativi per bambini, adolescenti e adulti con Disturbi dello Spettro Autistico -padroneggiare le principali tecniche di osservazione del comportamento e di rilevazione dei bisogni -intervenire nei diversi contesti sociali: famiglia, scuola e centri educativi -applicare tecniche di educazione speciale e riabilitazione sociale in risposta alle caratteristiche e ai bisogni dei soggetti con ASD -promuovere e pianificare progetti in rete con le diverse figure professionali operanti nel settore.

  ALCUNI RELATORI:
Maurizio Arduino (Responsabile coordinamento Autismo, ASL CN1, Mondovì), Francesco Barale (Università degli Studi di Pavia), Gabriele Baldo (ODFLab, Università degli Studi di Trento), Andrea Bonifacio (Associazione Nazionale Unitaria Psicomotricisti), Olga Capirci (CNR – Istituto di Scienze Cognitive e Tecnologie), Carolina Coco (ODFLab, Università degli Studi di Trento), Simone Cuva (Neuropsichiatra infantile, Roma), Marco Dallari (Università degli Studi di Trento), Simona De Falco (Università degli Studi di Trento), Gianluca Esposito (Università degli Studi di Trento – Nanyang Technological University, Singapore), Oliviero Facchinetti (ODFLab, Università degli Studi di Trento), Leonardo Fava (Presidente associazione “Umbrella ONLUS”), Erik Gadotti (Istituto Pavoniano per le Arti Grafiche Artigianelli), Giovanna Gison (Associazione Nazionale Unitaria Psicomotricisti), Dario Ianes (Università degli Studi di Bolzano), Filippo Muratori (Università degli Studi di Pisa, IRCCS Stella Maris), Giulio Santiani (Università degli Studi di Milano), Filippo Simeoni (Cooperativa Sociale “Il Ponte” Rovereto), Luca Surian (Università degli Studi di Trento), Giovanni Valeri (Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma), Giacomo Vivanti (La Trobe University, Australia), Paola Venuti (Università di Trento).

MAGGIORI INFORMAZIONI

Commenta

commenti