Da una mamma francese arriva l’orologio per l’autismo

0
578

Un’applicazione pensata per aumentare l’autonomia nell’autismo, Alzheimer e Deficit di attenzione ecco WatcHelp.

Il primo messaggio che viene visualizzato sullo schermo dell’orologio alle 7: “fai la doccia”. Dopo una decina di minuti ecco che arriva il promemoria: “hai fatto la doccia?” e così via per tutta la giornata.

Si chiama WatcHelp ed è un’applicazione progettata da Estelle Ast, madre di un bambino autistico. Il suo intendo è quello di donare a chi ha lo stesso disturbo del figlio l’autonomia che spesso è tanto difficile da acquisire. Il rispetto dei compiti e degli orari e l’ordine dei gesti infatti richiedono la costante supervisione di un’altra persona. Con WatcHelp è possibile programmare sequenze tematiche personalizzate che mostrano tutte le attività passo per passo sotto forma di testo, di immagini o pittogrammi. E sono proprio queste le caratteristiche che lo rendono adatto anche a un pubblico molto più vasto per esempio i malati di Alzheimer, le persone con la sindrome di Down o colpite da trauma cranico.

Attualmente un prototipo è già stato sviluppato e la giovane madre ha fissato l’importo della versione Premium a €2,90 al mese. Per gli scettici, qualora ce ne fossero, è prevista anche una prova gratuita.

Ecco il video di presentazione, che seppur in francese è decisamente esplicativo sulle funzionalità di questa applicazione

Commenta

commenti