FiveM – la migliore piattaforma multiplayer

0
2050

Ciao a tutti vi ricordate di me?

Sicuramente no perché nel mio primo articolo non mi sono presentato.
Sono Marria, ho 23 anni e sono un gamer molto affiatato.
Nel mio primo articolo ho parlato in linea generale di GTA V e FiveM.
Ho nominato due categorie di server che possiamo trovare all’interno di FiveM ovvero Freeroam e Roleplay.
Bene oggi voglio parlarvi della categoria Roleplay.
Come dicevo, il Roleplay non è altro che la simulazione della vita reale. Il vostro compito è “semplice”, dovrete simulare un vostro personaggio e fargli fare cose come nella vita reale.
Perché ho messo le “” in semplice? Ora, non sto dicendo che è complicato, ma dovrete attenervi a delle regole per far si che il vostro personaggio non faccia cose che nella vita reale è difficile che accadano o sono impossibili da fare.

Vogliamo fare un esempio? Non potete andare davanti alla centrale di polizia e cominciare a sparare all’aria! Nella vita reale, sano e furbo, nessuno lo farebbe quindi è vietato. Oppure buttarsi giù dal primo piano di un appartamento e poi correre come se nulla fosse. Anche qui non credo che voi saltereste come canguri se saltate giù dal primo piano, un po’ di male lo riscontrate.
Insomma ci sono tantissime regole da rispettare per evitare di rovinare il vostro e l’altrui Roleplay.

Tralasciando le regole, parliamo di quello che potete fare. All’interno di un server RP potrete lavorare (tassista, netturbino, autista, ecc), andare a pranzo/cena con amici, andare a ballare e rimorchiare qualche bella ragazza o qualche bel maschione, eccetera.
Potrete inoltre entrare nelle cosiddette fazioni che si dividono in Legali e Illegali.
Direi che è abbastanza semplice da capire.
Nelle legali sarete nella metà della mela buona della città, quindi potrete essere nella Polizia, Paramedici, News, eccetera.
In quelle illegali invece sarete nella mela marcia della città quindi mafie, gang, eccetera.
Insomma, spetta a voi scegliere chi essere e cosa fare!

Altro coming soon!

Commenta

commenti