Ha lasciato il segno, quell’intervento sull’autismo!

«Caro Presidente della Repubblica, Caro Presidente del Consiglio, Carissimo Papa Francesco, bisogna far sì che i nostri figli non siano più visti come “malattie da normalizzare”, ma come persone cui dev’essere riconosciuto e garantito il pieno diritto ad apprendere, ad agire, partecipare, decidere… In una sola parola a “pensare...

Continue reading

oppure

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Forgot your details?

oppure

Create Account